Corso di inglese commerciale

Colloquio di lavoro di inglese, meglio fare un corso prima

Se pensate di conoscere l’inglese dopo essere usciti da scuola, non c’è nulla di più sbagliato.

Spesso si esce da scuola espertissimi di grammatica inglese e grandi conoscitori della loro letteratura ma poi se ci troviamo davanti a un gruppo di anglosassoni non siamo in grado di impostare una frase di senso compiuto che vada oltre al “What’s your name?”.

Oggi durante i colloqui di lavoro è sempre più frequente che ci vengano poste delle domande in inglese, spesso cercando di capire se si è pronti per il settore al quale ci candidiamo.

Prima di sprecare una buona opportunità di lavoro vi consiglio di dare una spolverata al vostro inglese e soprattutto di studiare attraverso un corso l’inglese commerciale.

Annunci

novembre 26, 2009 at 11:46 am Lascia un commento

Biglietti da visita

Koichi Sato photo

Biglietti da visita originali e cool

Avere un biglietto da visita sempre a portate di mano durante gli incontri di lavoro o per far conoscere a tutti la propria attività è indispensabile.
Spesso però i biglietti sono degli anonimi cartoncini prestampati o decorati in maniera banale, magari scaricati da internet.

Avere un biglietto da visita curato e originale vi permetterà di rimanere più impressi al vostro interlocutore soprattutto se il vostro è un lavoro creativo; perchè allora non dimostrare le proprie capacità partendo dal biglietto da visita?

Vi consiglio un paio di link da tenere ben presenti perchè contengono una raccolata di bellissimi e originali biglietti da visita che sicuramente vi convinceranno a gettar via la vostra vecchia business card.
http://creativebits.org
http://www.flickr.com

Certo per alcuni di questi biglietti sicuramente è indispensabile la consulanza di un designer e di materiali fuori dal comune ma perchè non provate a prendere spunto da questi esempi e provate a crearne dei vostri?

Ecco cosa può servirvi:
carta per fotocopie spessa e opaca;
una plastificatrice;
un software per creare biglietti da visita di design.

Magari sarebbe bello usare la tecnica del kirigami, della quale abbiamo già parlato.

novembre 25, 2009 at 1:47 pm Lascia un commento

Portadocumenti decorati

Portadocumenti decorati per la casa

Vi è mai capitato di aprire i vostri cassetti e scoprire migliaia di foglietti volanti, ricevute di bollette, scontrini e ogni altro genere di documenti gettati lì in modo sparso?

Arriva sempre il giorno in cui pronunciamo la fatidica frase “basta adesso è ora di mettere un pò d’ordine!”.
Bene, se volete evitare che i vostri scaffali si riempino di anonimi raccoglitori per documenti simili a quelli accatastati negli uffici comunali, vi suggerisco delle soluzioni più originali e più consone ad un uso domestico.

Ecco allora delle allegre valigette decorate porta documenti , scontate al 18%.

novembre 24, 2009 at 2:01 pm Lascia un commento

Decorazioni Natale

Addobbi per l’albero creati con il Das

Un consiglio per un albero di Natale originale e creativo?
Se in casa avete degli stampini per biscotti, usateli come stampi per ritagliare delle sfoglie di pasta da modellare come il Das Fila. In giro si trovano anche stampini dedicati proprio al Natale.

Una volta creata la figura fate un forellino in cima allo stampo dove alla fine lascerete passare il laccetto per appendere i vostri pupazzi al vostro albero.

Quando il Das sarà asciutto pitturatelo a vostro piacere con colori a tempera e infine spennellate il tutto con una mano di Vernidas.

Bene, adesso i vostri addobbi sono pronti e potrete appenderli all’albero.

novembre 23, 2009 at 4:11 pm Lascia un commento

Carta fsc ecologica

Carta ecologica FSC, rispetto delle foreste per salvare l’ambiente

Dal sito di Greenpeace oggi facciamo lezione di ecologia:

Sapevate che il tasso di raccolta di carta riciclata in Italia è uno dei più bassi in Europa (35,2% contro 58% in Germania)?

La carta riciclata sappiamo che è amica delle foreste e quindi dell’ecosistema mondiale (Attenzione!! Non vi fidate della scritta prodotto riciclabile [ recyclable ] – o perfino prodotto riciclabile al 100%: tutta la carta è riciclabile, ma questo non vuol dire che sia anche riciclata) ma non sempre è facile trovarla o essere utile a tutti gli usi, per questo è importante prestare attenzione che la carta che usiamo sia per lo meno etichettata come carta FSC.

Il simbolo FSC indica una “carta ecologica“, anche se non si tratta di carta riciclata. Il marchio FSC – Forest Stewardship Council garantisce, attraverso un rigoroso sistema di controlli e di norme, che la parte di materie prime proveniente dalle foreste siano abbia a monte un processo di lavorazione rispettoso dell’ “ecosistema foresta”.

Infine ricorda che se è vero che per fabbricare carta riciclata non è stato abbattuto nessun albero, occorre appurare che nel processo fabbricazione di carta riciclata non siano stati utilizzati prodotti nocivi. In particolare, la carta deve essere senza cloro o chlorine free, se vogliamo essere sicuri che non crei problemi all’ambiente. Ecco perchè la certificazione è importante.

Non sempre è facile trovare carta certificata per questo vi segnalo alcune buone offerte sul web.

novembre 20, 2009 at 11:47 am 1 commento

Set da giardinaggio

Set da giardinaggio per curare i nostri ciclamini

Per gli amanti dei balconi fioriti è tempo di piantare i fiori che vi faranno compagnia per tutto l’inverno… i ciclamini!
Questi bellissimi fiori infatti hanno in vantaggio di durare per l’intera stagione invernale adattandosi ad ogni clima, se ne trovano di tutti i colori e di ogni prezzo e sono davvero un bel vedere sulle vostre terrazze.

Ecco alcuni utili consigli da seguire per coltivare al meglio il ciclamino da esterno, suggeriti da giardinaggio.it:

” I ciclamini rustici crescono bene all’aperto in posizione ombreggiata, o semiombreggiata. Presentano generalmente foglie più piccole di quelli d’appartamento.
I tuberi si piantano in tarda primavera o a fine estate, ad una profondità di 3 o 4 centimetri in terreni ricchi di sostanza organica, cui devono aggiungersi foglie di faggio e sabbia, capace di trattenere umidità, ma allo stesso tempo permeabile agli eccessi di acqua. Annaffiamo periodicamente il terreno, ma solo quando è asciutto.
Dopo la fioritura, con l’arrivo della primavera, il fogliame appassisce e le painte entrano in riposo vegetativo; evitiamo di annaffiarle in questo periodo dell’anno. Se lo desideriamo quando i tuberi sono dormienti possiamo dissotterrarli per spostarli. ”

Quindi armatevi di un bel set da giardinaggio e iniziate a curare le vostre piante!

novembre 19, 2009 at 11:49 am Lascia un commento

Set da pittura e disegno

Set di colori e pittura per colorare i disegni

I bambini si sa adorano pasticciare con colori, tempere e matite e uno dei metodi più utilizzati dalle mamme per distrarli e tranquillizzarli un pò è proprio quello di dar loro in mano un foglio di carta e lasciare loro libero spazio alla fantasia. E poi che bello poter appendere le loro opere sopra il frigorifero!

Online ci sono moltissimi siti dove è possibile scaricare disegni da colorare di fumetti, cartoni animati o favole preferite dei vostri figli, ecco alcuni molto ricchi di spunti:
disegnidacoloraregratis, dove troverete anche trame, video e giochi;
disegnidacolorare, con disegni di favole e cartoni animati;
coloratutto, con una ricca raccolta di immagini divisa per generi.

Per l’occassione vi segnale delle ottime occasioni di set da pittura e disegno da 55 e 67 pezzi a partire da 6,12 €.

novembre 18, 2009 at 4:32 pm Lascia un commento

Articoli meno recenti


Categorie